Comunicato stampa

2 luglio 2019

Un pigiama party reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Fazzi di Lecce
Inizia così un anno sociale che avrà al centro i bambini

Pigiama Party

A poche ore dall’inizio del nuovo anno sociale, i giovani Lions pugliesi, guidati dalla Presidente Adriana Stringaro, sono pronti alla prima bellissima iniziativa: il 3 luglio si terrà un pigiama party targato Leo Club all’interno di un reparto particolare, particolare per il coraggio e la speranza che richiede al suo interno ovvero il reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

“L’evento, organizzato dal Leo Club Maglie in collaborazione con il Lions Club Maglie e l’associazione “Per un sorriso in più”, ha contagiato sin da subito l’intero Distretto - spiega Gianluca Vilei, Coordinatore del Tema Operativo Distrettuale “Arcobaleni di Speranza” -sarà il primo a favore del TOD che punta a rendere gli ambienti ospedalieri dei reparti oncologici pediatrici meno grigi cercando di riportare attimi di normalità e di gioco che molto spesso vengono dimenticati quando si deve lottare contro un cancro”.

Due ore dove non c’è distinzione tra paziente e visitatore… “semplicemente” un gruppo di persone tutti in pigiama per divertirsi, per colorarsi il viso dimenticandosi del resto. Trattasi del primo pigiama party in tutta la Provincia leccese e per questo occorre ringraziare il Primario del reparto, la dottoressa Assunta Tornesello, e lo sponsor Causio - Laboratorio del Gusto di Cannole che hanno sposato questo progetto.

L’obiettivo sarà quello di diffondere in tutta la Regione questa idea, consapevoli che tutti i reparti sono accomunati da un dettaglio che sprona a fare sempre di più: il silenzio; ecco gli “Arcobaleni di Speranza” del Distretto che saranno musica e tempesta di colori per riportare appunto speranza.