Comunicato stampa

31 dicembre 2019

Fine anno, tempo di riflessioni e bilanci anche per i giovani dei Lions. La prima parte dell'anno sociale LEO si conclude con un bilancio positivo.

NataLeo

Un bilancio supportato da numeri e dati che sono stati illustrati durante la seconda Distrettuale dell'anno sociale, il consueto evento che chiama a raccolta tutti i soci dei vari club della Puglia.

La seconda Distrettuale si è svolta lo scorso 21 dicembre in concomitanza dell'inizio delle festività natalizie che sono state celebrate con il divertente e glamour "NataLeo" durante il quale, nella suggestiva atmosfera di Villa Maria di Crispiano, in provincia di Taranto, soci e amici si sono ritrovati anche per il suggestivo scambio di auguri e per le iniziative sociali che da sempre contraddistinguono l'operato dei giovani Leo.

Un operato che quest’anno sta portando a risultati importanti come la raccolta fondi per il TOD, Tema Operativo Distrettuale, "Arcobaleni di Speranza" dedicato agli ospedali pediatrici pugliesi, per cui sono stati già raccolti più di 7mila euro.

L'altra novità ha riguardato la comunicazione del Distretto che tradizionalmente si racconta tramite la rivista Roarr, distribuita tra i soci. La nuova edizione cela al suo interno un calendario dedicato ai posti più suggestivi della Puglia, così da rendere la rivista un gadget per accompagnarci durante tutto l'anno. Come riconoscimento della pregiata attività di comunicazione e valorizzazione del territorio che i giovani Leo mettono in campo, è stato conferito anche il patrocinio di Puglia Promozione, Agenzia dedicata al turismo della Regione Puglia.

Alla cerimonia Distrettuale sono intervenuti anche il Sindaco di Massafra, Fabrizio Quarto, e l'Onorevole della Camera dei Deputati, Gianpaolo Cassese: da parte di entrambi attestazioni di stima e apprezzamento per quanto messo in atto attraverso l'associazione negli ambiti della solidarietà e della promozione del territorio pugliese.

Sono state davvero tante quindi le attività realizzate per raggiungere questi risultati. Dello stesso avviso anche la Presidente Distrettuale: "Sono passati i primi sei mesi di questo intenso anno sociale che ha visto protagonisti i soci e i club, sparsi su tutto il territorio regionale, impegnati in tantissime attività di servizio alla comunità - ha dichiarato Adriana Stringaro - abbiamo lavorato duramente per un obiettivo comune, per il nostro Tema Operativo Distrettuale “ Arcobaleni di Speranza”, che mira a restituire serenità e gioia ai bimbi ricoverati nei reparti di Oncoematologia Pediatrica di tutta la Puglia".

Ma non è finita qui: "Abbiamo anche realizzato una pallina di Natale, in legno e fatta a mano, per dare respiro alla ricerca - continua la PD dell'anno sociale 2019/2020 - attraverso il nostro progetto RespiriAMO, abbiamo voluto donare un dispositivo medicale per la diagnosi ed il follow-up di alcune patologie tumorali, attraverso l’analisi del respiro. Questo è un grande progetto, un sogno che spero nei prossimi mesi possa tramutarsi in realtà grazie all’impegno dei 300 soci pugliesi".

Insomma il solco per i prossimi mesi del 2020 sembra tracciato: impegno e costanza per realizzare i sogni dei cuori solidali dei giovani Leo.