STEFANIA
POTENZA

Stefania Potenza nasce a Bari il 3 Maggio 1990 e trascorre la sua infanzia e la sua adolescenza insieme alla sua famiglia e ai suoi amici a Fasano.

L’amore per la danza e per il canto, già alla tenera età, le permettono di interfacciarsi con il pubblico, permettendole di essere spontanea e solare.

Intraprende i suoi studi universitari presso il Politecnico di Bari, conseguendo le laurea triennale e magistrale nel 2016, in Ingegneria Edile e Ingegneria dei Sistemi Edilizi, la sua formazione le permette di concretizzare il lavoro in team e per obiettivi.

La sua passione innata verso i Leo nasce durante la sua infanzia da genitori Lions e da suo fratello già Leo, e si concretizza nel 2005 anno del suo ingresso nel Leo Club Fasano.

Dopo aver ricoperto incarichi di club e distrettuali, nel 2014 decide di fare il grande passo ricoprendo l’incarico di presidente del Leo Club Fasano e nel 2017 si candida, supportata da quella che è stata la volontà del Leo Club Fasano e del Lions Club Fasano Host, alla carica di Vice Presidente del Distretto Leo 108 AB, e nel 2018 viene eletta Presidente Distrettuale.

Dal 1 Luglio di questo anno sociale tutto ha inizio per lei. La sua idea è quella di essere solo una coordinatrice di questa bellissima “squadra di amici”. Per Stefania i Leo devono essere incentivati a dover conoscere quello che ancora è sconosciuto agli occhi della gente e devono avere il dovere di illuminare come delle stelle le nostre comunità locali con i nostri services e le nostre attività.

Ha deciso di rappresentare l’intero Distretto e tutti i Leo Pugliesi con un ulivo secolare. L’ulivo è sinonimo di pace e armonia ed è proprio questo clima che dovrà esserci tra i soci del nostro distretto. Per Stefania l’ulivo è secolare perché ha delle solide radici che rappresentano il consolidamento nel tempo di quella che è stata la nostra storia associazionistica sul territorio pugliese. Lei è del parere che non si può programmare il futuro se non ci sono solide radici nel passato e convinta di questa idea per lei  l’ulivo riuscirà a fiorire se saremo capaci di essere “Umili nel Confronto, Eccellenti nel Servizio”.