Un calcio all’im…possibile. La partita del cuore

“Un calcio all’im…possibile” è il titolo dell’evento che porterà in campo domenica 3 giugno alle ore 18.00, presso lo Stadio “San Pio” di Bari, la Nazionale Leo-Lions, la Nazionale Attori e l’Assocciazione Sportiva Dilettantistica dell’Università di Bari (UNIBA A.S.D.) per il Service Cani Guida, in occasione del IV Memorial dedicato ad Enzo Manduzio. Patrocinato dal Comune di Bari e dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, il grande evento finale dell’anno sociale organizzato dai giovani LIONS regalerà un cane guida a un ragazzo non vedente in modo da “donargli nuovamente la vi(s)ta”.

“Sarà una domenica speciale, un connubio perfetto tra divertimento e solidarietà – commenta la Presidente del Distretto Leo pugliese, Annalisa Turi –. Abbiamo deciso di concludere l’anno con la partita del cuore perché crediamo sia un’ottima metafora di vita: lo sport mette insieme le persone e le porta a concentrarsi su un obiettivo. Il nostro gol sarà la donazione di un cane guida ad un non vedente; sarà un gol stupendo perché renderà participi alla realizzazione di questa rete tutti coloro che decideranno di darci un “assist”!.

“Sarà un evento emozionante”- racconta il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari, prof. Antonio Felice Uricchio”, si accumuleranno sentimenti e virtù in un campo di calcio; rapporti nuovi e dialoghi secondi; ci stringeremo per riflettere sulla solidarietà seminando divertimento e buon umore”.
“Una domenica nella quale SPORT e SOLIDARIETÀ ancora una volta regalano divertimento, amicizia e soprattutto beneficenza a chi è in difficoltà – commenta il Segretario della UNIBA ASD, Maurizio Scalise-.
Per concludere, chiosa – Giuseppe Cascella Presidente della Quarta Commissione Culture, Turismo, Marketing territoriale e Sport “La partita di domenica rappresenta uno degli eventi di solidarietà da ammirare, ripetere e promuovere quando gli attori italiani sono al servizio delle persone piu’ bisognose li rende straordinariamente da…oscar.”
Insomma, una domenica all’insegna dello sport, dello spettacolo e della solidarietà, quella che ci attende il prossimo 3 giugno!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *